Skip to content

La bandiera

ente culturale nzegna gruppo sbandieratori battitori nzegna Carovigno

I colori sociali sono il rosso ed il blu e coincidono con quelli del Comune di Carovigno.

Dapprima monocolore o bicolore, cucite da sarte esperte, poi dipinte a mano, molte ad opera dell’artista ed amico sanvitese, Nico D’Amico, la bandiera del gruppo, dal 1992,  rappresenta nella metà superiore di un quadrato diviso diagonalmente in due parti, sul fondo bianco contornato da  merlatura rossa, lo stemma di Carovigno (delfino cavalcato da un putto con la cetra) in un doppio scudo di colore rosso e blu.

La partizione inferiore del quadrato riporta un mosaico di trapezi multicolore disposti geometricamente in doppia fila intorno ad un fiore a dieci petali stilizzato inserito in un quadrato di minor dimensione, tagliato anch’esso diagonalmente dalla stessa partizione del quadrato più grande. Tale composizione è liberamente ispirata alla ‘Nzegna ma differisce dalla stessa per non essere confusa con la bandiera dei “Battitori”, simbolo religioso, di fede e di devozione, nel rispetto del quale si è scelto di evitare di proporre copie e duplicazioni destinati ad esibizioni anche ludiche,  laiche o sportive.

Translate »